ISTITUTO CRIMINOLOGIA.IT DI VIBO VALENTIA
 


Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Mediazione Linguistica per la Criminologia e Intelligence

   M-GGR/02 - Intelligence I Anno
 

Anno Accademico 2021/22

(Il programma Intelligence A.A. 2020/2021 è quello adottato dal docente)
 
 
 
 
Periodo Annuale Crediti 6 (CFU)  
 
SSD attività didattica M-GGR/02- Intelligence I
 

 

 
Obiettivi

L’insegnamento fornendo l’inquadramento giuridico e scientifico dell’intelligence, che viene distinta fra attività di interesse statuale e business intelligence del mondo aziendale, si propone di introdurre lo Studente ad una disciplina atipica rispetto agli insegnamenti classici.  Lo scopo è quello aprire la conoscenza verso contesti che permeano fortemente la vita delle entità individuali (siano esse privati cittadini, aziende e/o Stati nazionali) con l’obiettivo formativo di contribuire alla preparazione del futuro Laureato per l’accesso al mondo del lavoro sia in qualità di figura manageriale pubblica o privata, sia come libero professionista

 
Programma
 

 

1.   
SEZIONE “PROGRAMMA”


Nozione ed inquadramento giuridico:
Attività, prodotto o struttura?

La legge 3 agosto 2007, n. 124.

La scienza dell’intelligence:
Ciclo intelligence
Le fonti
L’analisi
Le procedure degli analisti
Metodologie scientifiche
Patologie dell’analisi

3.    Il pensiero critico nell’analisi intelligence:
Ragionamento di tipo induttivo, deduttivo, abduttivo
Le fallacie
Il Critical Thinking ed il “Modello di pensiero critico” di R. Paul

La tutela del capitale intellettuale:
La teorizzazione di Thomas A. Stuart
Le informazioni e la tutela del patrimonio informativo
La valutazione dei rischi
Le misure di sicurezza

L’intelligence economico-finanziaria:
La “guerra economica”
La “guerra dell’Informazione”
La “corporate intelligence
Il “Golden power”

La geopolitica:
Nozioni e teorizzazioni contemporanee
Conflitti di influenza

Cyber security:
Architettura nazionale
Rischi 5G

Metodi Didattici Le lezioni sono frontali con interazioni con gli studenti.
 
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale sui contenuti del corso
 
Testi di riferimento:

Richard J. Heuer, Psychology of Intelligence Analysis, Center For The Study of Intelligence, 1999
R. Paul, L. Elder, The Miniature Guide to Critical Thinking Concepts and Tools, Special Edition, Foundation for Critical Thinking Press, 2008
Thomas A. Stuart, Intellectual Capital: The New Wealth Of Organization
U.S. Government, A Tradecraft Primer: Structured Analytic Techniques for Improving Intelligence Analysis, 2009
D.T. Moore, Critical Thinking and Intelligence Analysis, National Defense Intelligence College, 2007