Sociologia - ISTITUTO CRIMINOLOGIA.IT DI VIBO VALENTIA


Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica
Indirizzo Mediazione Linguistica per la Criminologia e Intelligence

  SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi 2
 

Anno Accademico 2020/2021

Docente Prof. Saverio Fortunato
   
Periodo

2° annualità

6 CFU

 
SSD attività didattica SPS/08 - Sociologia dei processi culturali e comunicativi 2
   

Obiettivi

Sarà dedicata attenzione allo studio criminale sulle origini del totalitarismo e dell'autoritarismo, alle democrazie mafiose, al tema della dottrina dello shock economico e del Nuovo Ordine Mondiale.
Le moderne democrazie, afferma Panfilo Gentile, lungi dall'essere il governo del popolo, sono in realtà oligarchie dominate dai partiti; questi ultimi si servono della demagogia per prendere il potere, della persuasione occulta per mantenerlo e di sistemi mafiosi per governare.
Noi non scivoliamo in stato di shock quando succede qualcosa di brutto e grosso, deve essere qualcosa di brutto e grosso che ancora non comprendiamo. Lo stato di shock subentra -afferma Naomi Klein- quando si spalanca un baratro tra i fatti e la nostra capacità iniziale di spiegarli. Tantissimi di noi, quando si trovano in una situazione del genere, diventano vulnerabili alle autorità o alle figure autoritarie che ci dicono che dobbiamo temerci l'un l'altro e rinunciare ai nostri diritti per il bene superiore. Oggi ciò è un fenomeno globale, che mira a cancellare la sovranità, la cultura, le tradizioni e la religione di ogni paese.
Anche l'epidemia finisce col divenire un fine della politica criminale. In nome della biosicurezza e della salute, afferma Agamben, i parlamentari e le costituzioni ovunque cedono il passo a un nuovo dispotismo in cui i cittadini sembrano accettare limitazioni delle libertà senza precedenti.
Conclude il programma l'attenzione alle teorie criminologiche più importanti, per dare
agli studenti gli strumenti teorico-concettuali per conoscere e comprendere i fenomeni (e i conflitti) culturali della società contemporanea, con approccio criminologico.

 

Programma

 

La natura culturale dello sviluppo
Le origini del totalitarismo
Le democrazie mafiose
L'epidemia come politica
Teoria del Nuovo Ordine Mondiale
La teoria dello shock economico
Le democrazie mafiose, votiamo
ma non eleggiamo
Il crimine perfetto: il signoraggio bancario
CRIMINI ECONOMICI
Era la fine dell’estate 2010 quando Paolo Barnard, giornalista, denunciò per la prima volta in Italia con forza e determinazione la truffa rappresentata dal sistema dell’Euro, la moneta unica, e dei trattati europei. Lo fece sul proprio sito www.paolobarnard.info, pubblicando proprio lì la prima versione de Il più grande crimine a cui seguì la stesura aggiornata (2011) e con la quale introdusse in Italia la Modern Money Theory (MMT), Teoria della Moneta Moderna. Questa scuola economica post-keynesiana, nata negli anni ’90 negli Stati Uniti grazie all’economista Warren Mosler, oggi viene sviluppata all’Università del Missouri a Kansas-City (UMKC).
Che guerra sarà

 
 
Metodo Didattico Le lezioni sono frontali.
   
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale sui contenuti del corso. Si terrà conto della conoscenza della materia trattata, della capacità espositiva e della padronanza del linguaggio.
 
Testi di riferimento
Nicola Bizzi/Matteo Martini, a cura di Operazione Corona, colpo di stato globale, Ed. Aurora Boreale 2020
Paolo Barnard, Il più grande crimine, Ed Mabed, 2014 (ed aggiornata)
Naomi Klein, Shock Economy, L'ascesa del capitalismo dei disastri, ed. BusBur (ultima edizione)
Panfilo Gentile- Democrazie mafiose e altri scritti (qualunque edizione) 2005
Fabio Mini, Che guerra sarà, Il Mulino, BO (Ultima edizione)
Testi consigliati: 
Giorgio Agamben, A che punto siamo? Ed. Quodlibet, Giugno 2020
Saverio Fortunato, La fallacia della perizia psichiatrica, con il capitolo
La definizione di malattia: lo standard aureo di malattia contro lo standard fideistico di malattia, di Thomas Szasz , Ed. Criminologia.it 2015