Informatica - Istituto Criminologia.it
 


Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Mediazione Linguistica per la Criminologia e Intelligence

 

 

INFO/01 INFORMATICA
AA 2020/2021

 
 
 
 
Periodo

Esame

3 CFU  
 
SSD attività didattica INFO/01 Informatica
 
Obiettivi

L'obiettivo del corso è di fornire allo studente i principi fondamentali del funzionamento di un elaboratore elettronico e di introdurre tutte quelle discipline che oggi si affiancano all’uso dei calcolatori. Sono presentate anche le nuove tecnologie e gli strumenti a intelligenza artificiale. L’illustrazione delle principali istruzioni e costrutti supportati dall’intelligenza artificiale trattata durante il corso sarà affiancata da esempi svolti commentati dal docente e da esercizi da svolgere a casa a cura degli allievi.
Il corso mira ad introdurre i concetti di base dell’informatica con particolare enfasi sulla comprensione, l’uso e l’applicazioni delle moderne infrastrutture e tecnologie a intelligenza artificiale.

 
 

 

Programma

Tra gli argomenti del corso troviamo: l’architettura degli elaboratori, la codifica dell’informazione, il software, gli algoritmi, le reti, la sicurezza informatica, le reti neurali, il machine e il deep learning. Il corso introduce quindi le nuove tecnologie del terzo millennio fornendo gli strumenti adatti alla comprensione dell’informatica al servizio della criminologia. Prerequisiti Sono richieste le nozioni base della matematica.  Contenuti Il corso analizzerà i vari aspetti della disciplina dell’informatica, con particolare attenzione alle seguenti aree d’interesse: L’architettura degli elaboratori I codici numerici L’elaborazione, la misura e la codifica dell’informazione L’algebra di Boole ed i circuiti logici Il software Internet La sicurezza informatica Introduzione ai Big Data L’intelligenza artificiale Il Machine Learning Il Deep Learning Gli strumenti informatici moderni al servizio della criminologia Elenco delle lezioni Concetti di base e introduttivi Architettura degli elaboratori Codici numerici 1 Codici numerici 2 Codifica testi, immagini e video Falsificazione delle codifiche - esempi celebri Algebra di Boole - operatori logici e le unità di memoria Unità di elaborazione e struttura del calcolatore I principali linguaggi di programmazione e il loro uso Il software Diagrammi di flusso - Esempi Software ad uso criminale - esempi celebri La trasmissione dei dati Internet - base La sicurezza di internet Le violazioni della sicurezza di internet Analisi di casi celebri di violazione dei dati Internet e criminalità - deep & dark web Introduzione storica ed epistemologica all’intelligenza artificiale Caratteristiche concettuali, metodologiche e computazionali dell’AI Etica dell’intelligenza artificiale Introduzione all’apprendimento Introduzione alla gestione dei grandi dati Analisi di un’applicazione: il riconoscimento delle impronte digitali Introduzione alle reti neurali artificiali Apprendimento automatico Apprendimento profondo AI e criminologia: prevenzione e risoluzione delle frodi informatiche AI e criminologia: analisi del DNA AI e criminologia: applicazioni in materia di balistica

 
 
 
 


Il programma per l'iterazione del corso comprende l'intelligenza artificiale, la crittografia e la sicurezza informatica

Metodi Didattici Le lezioni sono frontali.
 
 
Modalità di verifica dell'apprendimento  Prova orale
 
Testi di riferimento

1) Dialogo con una Intelligenza Artificiale di Michele Laurelli, più dispense
2) Marco Mezzalama/Elio Piccolo: Capire l'informatica. Dal microprocessore al web 2.0, CittàStudi 2010
3) Stuart j. Russell e Peter Norvig,  Intelligenza Artificiale. Un approccio moderno