ISTITUTO CRIMINOLOGIA.IT DI VIBO VALENTIA
 


Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Criminologia e Intelligence

 

  L-FIL-LET/12 Linguistica Italiana -
Linguistica Forense - Linguistica dell'Intelligence - I Anno
 

Anno Accademico 2019/2020

 
   
Periodo Annuale Crediti 12  

 
SSD attività didattica L-FIL-LET/12 Linguistica Italiana
   
Obiettivi

L’insegnamento al primo anno si inserisce nell’area di linguistica generale, teorica e applicata, della quale approfondisce le conoscenze nell’ambito dei rapporti fra lingua e società; studia le caratteristiche specifiche del sistema linguistico, la fonetica e la fonologia. Mira, pertanto, a fornire nozioni, metodi e strumenti di analisi relativi al modo in cui le lingue si manifestano nell'uso dei parlanti e alla variazione che queste mostrano in correlazione con fattori sociali. L’insegnamento tenuto in quest’anno accademico affronta inoltre il tema dei termini utilizzati nella linguistica forense e nell’intelligence. L’insegnamento si propone anche di fornire le chiavi di lettura per un’analisi linguistica approfondita di alcuni scenari non necessariamente mediterranei.

 
Programma Modulo 1: Linguistica Generale
Introduzione: la comunicazione
Obiettivi e compiti della linguistica
Il linguaggio
Che cos’è il linguaggio, definizione di linguaggio, funzione dei linguaggi
Rapporto tra linguaggio e lingua
La lingua
I segni
Tipi di segni
Indici, simboli e icone
Il segno linguistico
Le caratteristiche
Caratteristiche della lingua e del linguaggio umano
Biplanarità, Arbitrarietà, Doppia Articolazione, Trasponibilità di mezzo, Linearità e discretezza, Onnipotenza semantica, plurifunzionalità e riflessività, Produttività, Distanziamento e libertà da stimoli, Trasmissibilità culturale, Complessità sintattica o (ricorsività), Equivocità

Modulo 2: Sociolinguistica e Linguistica Forense
Che cosa è la sociolinguistica
Tipi di variazione
Diacronica, diatopica, diastratica, diafasica e diamesica
Comunità linguistica
Competenza comunicativa
Funzione di presentazione e variabili: sesso, età, provenienza geografica, livello di istruzione, stato di salute ecc
Sociologia del linguaggio, etnografia e pragmatica
Atti linguistici, analisi conversazionale
Atto locutivo, illocutivo e perlocutivo
La mossa
I pronomi del potere e la solidarietà
Lingua e dialetto
Dialettologia e geografia linguistica
Dialettologia italiana
Dialettologia calabrese
Bilinguismo e diglossia
Lingue pidgin lingue creole

a) Terminologia Forense
c) Terminologia penalistico – forense
d) Terminologia civilistico – forense
e) Terminologia merceologico – forense
f) Terminologia dei mass media

Modulo 3: Tipologia Linguistica
Le lingue del mondo e primi tentativi di classificazione;
Come si classificano le Lingue?
Lingue ufficiali e transglottiche o superlingue
La linguistica Storica
Lingue vive e lingue morte
Classificazione delle lingue
Diversità linguistiche
Classificazione delle lingue
Differenze fondamentali tra le lingue
Classificazione delle lingue: Genealogica
Le famiglie linguistiche
La famiglia indeuropea
Le lingue nel mondo
La parentela genetica
Somiglianze e parentele
Il prestito
Il calco linguistico
Classificazione delle lingue: Areale
Lega linguistica
Classificazione delle lingue: Tipologica
Criteri
I tipi
Classificazione delle lingue: Tipologica-fonologica
Lingue isolanti
Lingue agglutinanti
Lingue flessive
Lingue introflessivi
Lingue polisintetiche
Esistono i tipi puri?
Classificazione delle lingue: Tipologica-sintattica
Criteri
I tipi
Gli universali linguistici

Modulo 4 : Semantica e Pragmatica
Introduzione
Differenza tra semantica e pragmatica
Significato denotazione e riferimento
Le relazioni di significato
Monimia e polisemia
Polisemia
Metafora e metonimia
Sinonimia omonimia
Antonimia
Iponimia e iperonimia
Il contesto
Le conoscenze condivise e le conoscenze pregresse
 
 
 
 
 
 
 
Metodi Didattici Le lezioni sono frontali.
Modalità di verifica dell'apprendimento Prova scritta e/o  orale.

Testi di riferimento - Esame I Semestre

Linguistica Forense:
1-Luciano Romito, Manuale di fonetica articolata, acustica e forense, Ed. Centro Editoriale e Librario, 2000
2- Dispense del docente
Linguistica dell'Intelligence:
1. “Introduzione alle relazioni Internazionali. Domande fondamentali e prospettive contemporanee”, Joseph Grieco et al., UTET Università, 2017
2. “4th Generation Warfare Handbook” , William S. Lind e Lt Col Gregory A. Thiele, Castalia House 23 mag 2016
3. “Hybrid Warfare, Fighting complex opponents from the Ancient World to the present” , Williamson Murray e Peter R. Mansoor, Cambridge University Press, 2012
4. “Manuale di Studi Strategici. Da Sun Tzu alle guerre ibride”, Giampiero Giacomello e Gianmarco Badialetti, ed. Vita e Pensiero, 2017