ISTITUTO CRIMINOLOGIA.IT DI VIBO VALENTIA
 

ISTITUTO CRIMINOLOGIA.it MARCO CAPPARELLA
Vibo Valentia

Riconoscimento giuridico Ministero Istruzione Università e Ricerca Decreto 1930 (17A05946) del 1.08.2017
 (ai sensi regolamento adottato con DM 10/01/2002 n° 38
) Pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n° 201 del 29.8.2017

Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Criminologia e Intelligence

 

  L-FIL-LET/12 Linguistica Italiana I Anno
 

Anno Accademico 2017/2018

 
   
Periodo Annuale Crediti 12  

 
SSD attività didattica L-FIL-LET/12 Linguistica Italiana
   
Obiettivi

L’insegnamento si inserisce nell’area di linguistica generale, teorica e applicata, della quale approfondisce le conoscenze nell’ambito dei rapporti fra lingua e società. Mira pertanto a fornire nozioni, metodi e strumenti di analisi relativi al modo in cui le lingue si manifestano nell'uso dei parlanti e alla variazione che queste mostrano in correlazione con fattori sociali. L’insegnamento tenuto in quest’anno accademico affronta inoltre il tema dei termini utilizzati nell’intelligence; particolare attenzione sarà dedicata alla linguistica giudiziaria.

 
Programma Modulo 1: Linguistica Generale
Introduzione: la comunicazione
Obiettivi e compiti della linguistica
Il linguaggio
Che cos’è il linguaggio, definizione di linguaggio, funzione dei linguaggi
Rapporto tra linguaggio e lingua
La lingua
I segni
Tipi di segni
Indici, simboli e icone
Il segno linguistico
Le caratteristiche
Caratteristiche della lingua e del linguaggio umano
Biplanarità, Arbitrarietà, Doppia Articolazione, Trasponibilità di mezzo, Linearità e discretezza, Onnipotenza semantica, plurifunzionalità e riflessività, Produttività, Distanziamento e libertà da stimoli, Trasmissibilità culturale, Complessità sintattica o (ricorsività), Equivocità

Modulo 2: Sociolinguistica e Linguistica Forense
Che cosa è la sociolinguistica
Tipi di variazione
Diacronica, diatopica, diastratica, diafasica e diamesica
Comunità linguistica
Competenza comunicativa
Funzione di presentazione e variabili: sesso, età, provenienza geografica, livello di istruzione, stato di salute ecc
Sociologia del linguaggio, etnografia e pragmatica
Atti linguistici, analisi conversazionale
Atto locutivo, illocutivo e perlocutivo
La mossa
I pronomi del potere e la solidarietà
Lingua e dialetto
Dialettologia e geografia linguistica
Dialettologia italiana
Dialettologia calabrese
Bilinguismo e diglossia
Lingue pidgin lingue creole

a) Terminologia Forense
c) Terminologia penalistico – forense
d) Terminologia civilistico – forense
e) Terminologia merceologico – forense
f) Terminologia dei mass media

Modulo 3: Tipologia Linguistica
Le lingue del mondo e primi tentativi di classificazione;
Come si classificano le Lingue?
Lingue ufficiali e transglottiche o superlingue
La linguistica Storica
Lingue vive e lingue morte
Classificazione delle lingue
Diversità linguistiche
Classificazione delle lingue
Differenze fondamentali tra le lingue
Classificazione delle lingue: Genealogica
Le famiglie linguistiche
La famiglia indeuropea
Le lingue nel mondo
La parentela genetica
Somiglianze e parentele
Il prestito
Il calco linguistico
Classificazione delle lingue: Areale
Lega linguistica
Classificazione delle lingue: Tipologica
Criteri
I tipi
Classificazione delle lingue: Tipologica-fonologica
Lingue isolanti
Lingue agglutinanti
Lingue flessive
Lingue introflessivi
Lingue polisintetiche
Esistono i tipi puri?
Classificazione delle lingue: Tipologica-sintattica
Criteri
I tipi
Gli universali linguistici

Modulo 4 : Semantica e Pragmatica
Introduzione
Differenza tra semantica e pragmatica
Significato denotazione e riferimento
Le relazioni di significato
Monimia e polisemia
Polisemia
Metafora e metonimia
Sinonimia omonimia
Antonimia
Iponimia e iperonimia
Il contesto
Le conoscenze condivise e le conoscenze pregresse
 
 
 
 
 
 
Metodi Didattici Le lezioni sono frontali.
   
Modalità di verifica dell'apprendimento La prova scritta sarà propedeutica a quella orale.

Testi di riferimento - Esame I Semestre

1 - Patrizia Bellucci, “A onor del vero”, Fondamenti di linguistica giudiziaria,
libro versione pdf scaricabile online (per gentile concessione di UTET Libreria e dell'Autrice) qui http://www.patriziabellucci.it/bellucci/a_onor_del_vero.htm
2 - Glossario: IL LINGUAGGIO DEGLI ORGANISMI INFORMATIVI, Intelligence, libro in pdf scaricabile online qui
https://www.sicurezzanazionale.gov.it/sisr.nsf/wp-content/uploads/2013/12/Glossario-intelligence-2013.pdf
3 - Slide: La Fonologia
4 - Saverio Fortunato, Limiti e fallacia della perizia fonica,  Ed Criminologia.it
scaricabile online qui http://www.criminologia.it/pdf/fallacia_perizia_fonica_di_sf.pdf
   
Testi facoltativi (consigliati) Per chi vuole approfondire:
4) Intercettazioni telefoniche e ambientali A. Paolini, D. Zavattaro (facoltativo)
5) Intercettazioni: remotizzazione e diritto di difesa nell'attività investigativa (Profili d'Intelligence)
Autori Di Stefano Michelangelo, Fiammella Bruno
Altalex Editore — Anno 2015 (consigliato, facoltativo)