ISTITUTO CRIMINOLOGIA.IT DI VIBO VALENTIA
 

ISTITUTO CRIMINOLOGIA.it MARCO CAPPARELLA
Vibo Valentia

Riconoscimento giuridico Ministero Istruzione Università e Ricerca Decreto 1930 (17A05946) del 1.08.2017
 (ai sensi regolamento adottato con DM 10/01/2002 n° 38
) Pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n° 201 del 29.8.2017

Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Criminologia e Intelligence

 

 

   M-GGR/02 - Intelligence I Anno
 

Anno Accademico 2017/2018

 
 
 
 
 
Periodo Annuale Crediti 6 (CFU)  
 
SSD attività didattica M-GGR/02- Intelligence II
Obiettivi

 

 
 
Fornire agli studenti le chiavi di lettura generali delle costanti storiche e geografiche in geopolitica, per un’analisi approfondita di alcuni scenari non necessariamente mediterranei. Fornire altresì agli studenti una chiara visione della storia dei Servizi informativi per la sicurezza (militari e civili) del Regno d’Italia e della Repubblica, che porti alla comprensione dell’evoluzione del concetto di intelligence nella storia italiana, legato anche alle necessità dell’analisi geopolitica d’intelligence.  
Programma
 

1)    I1. Servizi informativi del Regno d’Italia. Dal 1861 al 1906. La prima Guerra Mondiale. 1925: Il SIM. L’OVRA Servizi informativi durante la Seconda Guerra Mondiale. Sintesi.

2)   2. L’adesione al Patto Atlantico. La ricostruzione dei Servizi 1946-1949: teorie e influenze angloamericane. Sintesi.

3)   3. La geopolitica. Chiavi di lettura della situazione attuale nel Mediterraneo.

4)   4. Analisi della situazione geopolitica attuale dell’area mediterranea, con particolare riguardo alla Siria e alla Libia. Le ‘rimland’ e le ‘heartland’. Le teorie di Zbigniew Brzezinsky per la comprensione del ruolo degli USA nel XXI secolo. Sintesi. Alcuni cenni su ‘Stay Behind’.

5)   5. Elementi di intelligence analysis in complex environments

 
 
Metodi Didattici Le lezioni sono frontali con interazioni con gli studenti.
 
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale sui contenuti del corso o, a scelta dello studente, una tesina concordata con la docente e inviata alla stessa via e-mail almeno dieci giorni prima della data prevista per l’esame. I criteri di redazione della tesina saranno illustrati durante il corso.
 
 
Testi di riferimento 1 - Saranno forniti i testi della docente in PDF (in quanto non reperibili in vendita).
2 - Dispense della docente anche per la geopolitica: testi in fotocopia di articoli e saggi pubblicati, ove non siano fruibili on-line. Indicazioni sugli URL saranno fornite dalla docente.
 

Lettura facoltativa (consigliata):

-Giuseppe De Lutiis, I servizi segreti in Italia, Sperling&Kupfer (nuova edizione aggiornata), 2010