Diritto Penale - Istituto Criminologia.it
 

ISTITUTO ITALIANO DI CRIMINOLOGIA
MARCO CAPPARELLA
Vibo Valentia

Riconoscimento giuridico Ministero Istruzione Università e Ricerca Decreto 1930 (17A05946) del 1.08.2017
 (ai sensi regolamento adottato con DM 10/01/2002 n° 38
) Pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n° 201 del 29.8.2017

Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Criminologia e Intelligence

 

 

   IUS-13 DIRITTO PENALE 
 

Anno Accademico 2018/2019

 
 
 
Periodo Annuale Crediti 6  
 
SSD attività didattica IUS-13 - Diritto Penale
 
Obiettivi

Il corso intende illustrare i principi costituzionali e le nozioni fondamentali del diritto penale, la struttura dei principali istituti codicistici e delle categorie della parte generale, le caratteristiche del sistema penale di parte speciale e lo studio delle più significative fattispecie incriminatrici.

Programma

- Funzioni del diritto penale.
 Definizione formale e sostanziale del reato.
- Il bene giuridico tutelato (concetto e problematiche). La teoria “costituzionale” del bene giuridico.
- Le tecniche di strutturazione delle fattispecie criminose (problemi di costituzionalità).
- I principi di politica criminale. Il carattere frammentario del diritto penale.
- La teoria generale del reato e l’analisi delle componenti del reato.
- Disvalore dell’azione e disvalore dell’evento come requisiti costitutivi dell’illecito penale.
- Il fatto tipico come primo livello della struttura del reato
- Il modello classico e l’importanza del metodo teleologico.
- Critica alle diverse teorie che propongono un concetto superiore unitario di azione.
- La coscienza e volontà dell’azione; il costringimento fisico e la forza maggiore.
- Il caso fortuito
- La nozione di evento nel diritto penale.
- Il rapporto di causalità ( teorie). La nozione dell’imputazione oggettiva dell’evento.
- Fondamento sostanziale e disciplina delle cause di giustificazione.
- Il principio di colpevolezza e l’art. 27, 1o e 3o co. , Cost. Cenni sulla responsabilità oggettiva.
- Il concetto di colpevolezza e le teorie della pena.
- La collocazione nel codice dell’imputabilità.
- Eventi che incidono sulla capacità di intendere e volere.
- L’illecito colposo. La costruzione separata del fatto colposo dal fatto doloso.
- La definizione del delitto doloso. Dolo e condotta omissiva. Le diverse forme del dolo.
- Disciplina dell’errore. Tentativo.
- Punibilità e cause d’esclusione della punibilità.
- Il sistema sanzionatorio.
-  I progetti di riforma del codice penale italiano.
- Cenni sul processo penale statunitense.
- I rapporti tra la parte generale e la parte speciale.
- Analisi di alcune delle principali fattispecie incriminatrici di parte speciale: in particolare, delitti contro la pubblica amministrazione, contro l’amministrazione della giustizia, contro l’ordine pubblico, contro la vita, contro l’incolumità individuale, contro la persona, contro il patrimonio.

 
 
Metodi Didattici Le lezioni sono frontali.
 
 
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame orale sui contenuti del corso.
 
Testi di riferimento 1- Diritto Penale Generale, Fiandaca-Musco, Editore Zanichelli
2- Diritto Penale - parte generale - Fiore-Fiore, Utet