Lingua Spagnola - Istituto Criminologia.it
 


Diploma triennale equipollente  Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe L-12)
Indirizzo Criminologia e Intelligence

 

  L-LIN/07 Lingua e traduzione Spagnola III Anno
 

Anno Accademico 2019/2020

 
   
   
Periodo Annuale 12 CFU  
 
SSD attività didattica L-LIN/07 Lingua e traduzione Spagnola
 
Prerequisiti Aver acquisito il livello di Lingua Spagnola 2.
Obiettivi
 
Programma
 
 

 

L’insegnamento è finalizzato all’approfondimento e consolidamento delle competenze linguistiche acquisite nei due anni di corso precedenti. Prevede lo sviluppo delle quattro abilità di comprensione e produzione scritta e orale mediante lo studio delle strutture morfologiche e sintattiche della lingua spagnola riguardanti, in particolare,l’uso del modo congiuntivo; nonché il consolidamento delle competenze lessicali, fonologiche e ortografiche orientati alla professione di mediatore linguistico. Il corso si svolge sotto forma di lezioni ed esercitazioni.
Al terzo anno, si auspica il raggiungimento di una competenza linguistica di livello B2, o superiore, del Quadro di riferimento europeo. Oltre ai menzionati obbiettivi formativi, il corso affronterà nozioni di sociolinguistica iberoamericana utili a svolgere le attività legate alla professione del mediatore, tendenzialmente internazionale, orientato alla comunicazione interpersonale anche specialistica (perizie, traduzioni e interpretariato)del settore. Si farà particolare riferimento alle intercettazioni telefoniche con esempi pratici al fine di fornire le nozioni di base riguardanti tale attività. Inoltre, si studierà un corpus lessicale specialistico inerente all’ambito di studio della Criminologia e dell’intelligence in cui il futuro mediatore potrà essere chiamato a svolgere la sua professione.
 
Metodi Didattici Prova scritta/prova orale.
 
Modalità di verifica dell'apprendimento Il corso si concluderà con una prova scritta propedeutica a quella orale.
 
 
Testi di riferimento

M.F.Benvenuto - S.GonzálezCervigón, Ejerciciosbásicos de gramática española. Libro 1, Arintha, Rende, 2008.

Letture
MBF., Viaje a Madrid, Nuova Arintha, Rende, 2010.
MBF., El Zorro y el profeta Maya, Milano, Hoepli, 2013.
S. OrozcoGonzáles, Asesinato en la Mansión, Hoepli, Milano, 2010.

Grammatica (una a scelta tra):
BENVENUTO, Mario F., Gramática de la Lengua Española, Catanzaro, Rubbettino, 2010.
GÓMEZ TORREGO, L., Gramáticadidáctica del español, Ediciones Madrid, SM, 2002.
MATTE BON, F., Gramática comunicativa del español, 2 Vols., Madrid, Edelsa, 1995.

Dizionari consigliati
 
 
 

Letture obbligatorie
– Francisco Alarcón, El ladrón, Hoelpli, 2018.
– Susana Orozco González, Asesinato en la Mansión, Hoepli, Milano, 2015.
– Juan José Millás, Laura y Julio, Debolsillo, Barcelona, 2010.

Lettura aggiuntiva per i non frequentanti:
– Luis Sepúlveda, Un viejo que leía novelas de amor, Tusquets Ed., 2009.

Grammatica (a scelta)
– BENVENUTO, Mario F., Gramática de la Lengua Española, Rubbettino, Cz, 2007.
– GÓMEZ TORREGO, L., Gramática didáctica del español, Ediciones SM, Madrid, 2008.
– MATTE BON, F., Gramática comunicativa del español, 2 Vols., Edelsa, Madrid, 1995.

Dizionari consigliati
– DRAE, Diccionario de la Real Academia Española, Espasa Calpe, Madrid, 1992.
– SECO, Manuel, Diccionario de dudas y dificultades de la lengua española, Espasa-Calpe, Madrid, 1990.

Dizionari bilingue
– TAM, Laura, Grande dizionario di spagnolo (español/italiano-italiano/spagnolo), Hoepli, Milano, 2005.
– AMBRUZZI, Lucio, Dizionario italiano/spagnolo-español/italiano, 2 vols., Paravia, Torino, 2002.
– Herder. Diccionario español/italiano-italiano/spagnolo, ed. de C. Calvo Rigual y A. Giordano, Herder, Barcelona, 1999.