SCUOLA SUPERIORE PER MEDIATORI LINGUISTICI  DI VIBO VALENTIA


 ISTITUTO ITALIANO DI CRIMINOLOGIA
 DEGLI STUDI DI VIBO VALENTIA



Scuola Superiore per Mediatori Linguistici
(Riconoscimento giuridico Ministero Istruzione Università e Ricerca DM 1930 (17A05946) del 1.08.2017
ai fini del rilascio di diploma triennale di laurea in Scienze della Mediazione Linguistica Indirizzo Criminologia e Intelligence, valido ad ogni effetto di Legge)

BANDO AI FINI DELL'IMMATRICOLAZIONE ANNO ACCADEMICO 2019/2020

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA
INDIRIZZO CRIMINOLOGIA & INTELLIGENCE

 

 

AMMISSIONE / IMMATRICOLAZIONE
1)  Lo studente per potersi immatricolare e poi rinnovare l'iscrizione di anno in anno, deve sottoscrivere e accettare  il regolamento etico e disciplinare della Scuola; nonché lo statuto e il regolamento impegnandosi a rispettarli, come pure le deliberazioni, circolari e dispositivi emanati dal rettore.
2) Ad ogni studente immatricolato possono essere attribuiti crediti formativi (CFU) ai fini della prosecuzione degli studi, secondo quanto previsto dalla legge, a insindacabile giudizio dell’Istituto.
Ciascun studente dovrà acquisire 180 crediti per il conseguimento del titolo della laurea triennale.

3) Le iscrizioni al Corso di Laurea in scienze della Mediazione Linguistica Indirizzo Criminologia e Intelligence sono aperte tutto l'anno.
La domanda d' immatricolazione è online, qui
  poi si deve chiamare la Segreteria al nr 380.1795682 per aver conferma del buon esito della registrazione e seguire l'iter che sarà indicato. Ogni anno per accedere all'anno accademico del corso successivo, si deve presentare domanda in segreteria, secondo le modalità e indicazioni fissate dalla segreteria stessa.

4) A norma di legge lo studente può eseguire l' immatricolazione in un solo corso di laurea.

5) Tutti gli atti firmati dal rettore hanno valore legale al momento della pubblicazione nel sito e/o dopo l’affissione nella bacheca della segreteria.
Gli atti emanati dal consiglio del corso di laurea e firmati dal rettore sono vincolanti per tutti gli studenti ed entrano in vigore con la pubblicazione nel sito e/o in bacheca.

IMMATRICOLAZIONE
6) Per l'immatricolazione è necessario presentare la seguente documentazione cartacea:
-Compilare la Domanda di immatricolazione online qui Oppure recarsi in Segreteria.
-Diploma originale scuola superiore quinquennale o titolo equipollente avente valore legale per lo Stato Italiano;
- Fotocopia del documento d’identità;

-Curriculum Vitae aggiornato e firmato;
-Solo per i laureati: certificato storico in originale riportante elenco dettagliato degli esami sostenuti;
-due fotografie piccole formato tessera.

-La documentazione, debitamente sottoscritta, deve essere consegnata direttamente all'Ufficio Segreteria Studenti.

7) Lo studente di sua iniziativa, senza accordo scritto con la segreteria, non può variare l'importo e le modalità di pagamento della retta a cui dovrà attenersi rigorosamente. 

BORSA DI STUDIO
8) L’Istituto bandisce ogni anno 3 Borse di Studio (che consistono nell'esenzione totale dal pagamento della retta annua) per studenti maggiormente meritevoli residenti a Vibo Valentia; ivi compresi per studenti meritevoli, di età avanzata o comunque che si siano contraddistinti nella vita per la loro opera e pensiero nel mondo dell' arte e delle professioni, sociale, culturale o scientifico; oppure, a studenti per meriti speciali svolti  per l'Istituto Italiano di Criminologia. La Borsa di studio  per sua natura ha finalità pubblica e divulgativa e viene assegnata ad insindacabile giudizio dell'Istituto Italiano di Criminologia.
Attenzione! Perché la Borsa di studio si possa rinnovare nell'anno successivo al primo e al secondo è necessario, pena decadenza, che il borsista abbia sostenuto regolarmente tutti gli esami dell'anno accademico precedente.
Lo studente al quale viene rifiutata la borsa di studio per poter poi eventualmente accedere al corso di laurea, pagando la retta, dovrà superare un colloquio (scritto e/o orale) di ammissione.

CONVENZIONE E RETTA
9) L'Istituto ha sottoscritto una convenzione con il Comune di Vibo Valentia (per i soli residenti nel Comune di Vibo Valentia), con GdF, Polizia di Stato, Guardia Costiera, Polizia locale
 

 

10) Gli studenti non residenti a Vibo Valentia che si iscrivono per l'anno accademico 2019/2020 la retta annua  è € 2200,00 (duemila200), se però si immatricolano entro il 31/12/2019 vi è lo sconto benvenuti € 200, quindi la retta sarà di € 2000 (duemila). In virtù della convenzione con il Comune di Vibo Valentia i residenti pagano la retta di € 1600 (anziché 2200)
11) Lo studente, ai fini dell'immatricolazione dovrà versare la somma di 400 €, la rimanente somma della retta annua potrà essere suddivisa in tre rate.
12) Attenzione! In caso di ritiro o ripensamento le rate (somme) pagate NON saranno rimborsate e l'istituto può esigere il pagamento a saldo della retta annuale.
13) Le rette devono essere pagate nei termini indicati dalla Segreteria.
14) Ogni studente è tenuto al pagamento della retta annuale, nella misura e secondo le modalità stabilite dalla Scuola. Ad insindacabile giudizio del Rettore e sulla base di motivi da questi ritenuti validi il pagamento della retta può essere effettuato sulla base di un piano personalizzato.
– Il mancato o parziale o ritardato pagamento della retta o di una rata, comporta l’esclusione dalla Scuola e da tutte le sue attività fino alla regolarizzazione del pagamento; salvo che il Rettore a suo insindacabile giudizio disponga l’esclusione definitiva dalla Scuola.
In caso lo studente sostenga esami senza essere in regola con i pagamenti della retta, detti esami sono nulli.
15) Avvertenze! Ai fini della regolarità dell'ammissione all'esame, lo studente deve aver adempiuto ai seguenti obblighi:
A. essere in regola con il pagamento della retta e contributi (o esserne stato dispensato);
B. aver regolarmente preso iscrizione al relativo corso di insegnamento o averne ottenuto l'attestazione di frequenza.
C. aver rispettato le norme di propedeuticità;
L'esame sostenuto senza il rispetto sia pure di uno solo degli adempimenti predetti verrà annullato d'ufficio.
D. Lo studente espulso o escluso dalla scuola non è più ammesso all'iscrizione.
E. Lo studente che si è ritirato dal corso di laurea o che è stato escludo non potrà più essere iscritto.
F. Per l'ammissione al corso di laurea può essere richiesto il superamento di un colloquio di ammissione
 

TRASFERIMENTO - CREDITI CFU E PIANO DI STUDIO INDIVIDUALE
16) Per l'attribuzione dei crediti formativi (CFU), nei limiti e nei modi consentiti dalla Legge e ad insindacabile giudizio dell'Istituto, lo studente può rivolgersi al Tutor per un supporto (e-mail istituto@criminologia.it
17) Lo studente che intende trasferirsi da noi, provenendo da altro ateneo o Corso di Laurea, può rivolgersi  alla Segreteria istituto@criminologia.it   per conoscere preventivamente le materie che gli potranno essere convalidate; a tale fine è indispensabile munirsi di un certificato storico degli esami sostenuti, rilasciato dalla Segreteria dell'ateneo di provenienza, da cui si evincono gli esami sostenuti con relativi crediti e classe di concorso per materia.
18) Lo studente che intende personalizzare il proprio Piano di Studio può prendere contatti Segreteria tramite e-mail istituto@criminologia.it
19) Lo studente, dopo l'immatricolazione, potrà ritirare il tesserino d'iscrizione e il libretto per gli esami presso la Segreteria degli studenti. Si avvisa che alterare o modificare il libretto degli esami e d'iscrizione al Corso di Laurea è un reato punito dalla legge.
20) In caso di abbandono degli studi o trasferimento lo studente dovrà restituire il tesserino.

Rettore
Prof. Saverio Fortunato